Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /web/htdocs/www.animalblog.it/home/libraries/cms/application/cms.php on line 471
Il cucciolo sporca? Come risolvere - Animal Blog
Questo sito utilizza cookies propri e di terze parti. Continuando la navigazione o chiudendo questo banner, presti il consenso al loro utilizzo.

Il cucciolo sporca? Come risolvere

Cane_pipì.jpg

È uno dei primi dubbi che sorge spontaneo nella testa di chiunque voglia prendere un cucciolo. La risposta non vi piacerà: sì il cucciolo sporca. Chi ha già un cucciolo conosce questa verità e si domanda come abituare il piccolo a fare i propri bisogni fuori. Dobbiamo immaginare un cucciolo come un cane che non ha ancora il pieno controllo del proprio corpo, basti pensare che riesce ad acquisire il controllo dei propri sfinteri tra il quarto ed il quinto mese di vita. Prima quando la deve fare la fa! 

 

Come possiamo abituare il cane a non sporcare in casa? La risposta è più semplice di quanto possiate immaginare: anticipandolo! Gli studi nel settore del comportamento animale ci hanno permesso di capire che un cucciolo sporca, salvo casi eccezionali, appena sveglio, dopo aver mangiato e quando finisce di giocare. Sarebbe buona abitudine portarlo fuori non appena terminate queste azioni, dalle otto alle dieci volte al giorno, per delle brevi uscite fisiologiche. Oltre questa ci sono altre buone regole da rispettare:

  • Non utilizzare la traversina
  • Non pulire dove ha sporcato mentre è con voi
  • Non pulire con candeggina o ammoniaca e con prodotti che le contengono.
  • Non rimproveratelo se sporca in casa, non lo capirebbe e gli arrechereste solo un danno emozionale. Non riesce ancora a controllarsi, capitelo.
  • Quando fa i suoi bisogni fuori premiatelo. Un biscotto, qualche carezza e un “Bravo!” così capirà di aver fatto una cosa a voi gradita.

Tags: cane bisogni

NEWSLETTER

Resta sempre aggiornato. Iscriviti alla nostra newsletter.

Iscrivendoti autorizzi il trattamento dei dati personali ai sensi del D. lgs. 196/03.

© 2017 ANIMAL BLOG